Architettura e intelligenza artificiale collettiva, ecco la Spagna sotto la lente di External Reference

A

rte, architettura, tecnologia: sono questi gli ingredienti del Padiglione Spagna a Expo Dubai 2020. Un’installazione immersiva ed interattiva – progettata da due studi italiani ma con sede a Barcellona: External Reference di Carmelo Zappulla in collaborazione con Onionlab – per un percorso didattico sulla sostenibilità, sull’ecologia e sull’impatto della società sull’ambiente, realizzato con l’utilizzo di ologrammi, proiezioni 3D, infografiche, grafica animata e realtà aumentata. Una sostenibilità che si riflette anche nella struttura, firmata da Amman, Canovas & Maruri (Temperaturas Extremas), realizzata con materiali riciclabili e riutilizzabili, come legno, tessuto e ferro, e con pannelli fotovoltaici ultraleggeri installati su parte del rivestimento.

Chiara Brivio
Approfondisci

patrimonio

Quale valore per la bellezza? Storie, dati e opportunità

Il punto con i numeri del rapporto Sidief, la ricerca di Banca Ifis e la carta di Città della Pieve
D

al rapporto Io Sono Cultura prodotto da Symbola con Unioncamere alla ricerca “L’economia della Bellezza”, elaborata dall’Ufficio Studi di Banca Ifis. Da “Il valore del Bello”, l’evento promosso (il 13 ottobre) da Sidief con Banca d’Italia che ha acceso i riflettori sul rapporto tra qualità e bellezza del patrimonio immobiliare e territoriale italiano, a “Ripartire della bellezza”, altro convegno (16 ottobre) nel quale istituzioni, imprese e rappresentanti del mondo dell’impresa, della cultura e della creatività si sono riuniti a Città della Pieve per elaborare proposte progettuali concrete che, raccolte nella “Carta della bellezza”. La bellezza come driver, facendo eco alla linea di indirizzo europea del New European Bauhaus.

Per Ifis, il patrimonio storico, artistico e culturale, quello naturalistico e paesaggistico, i servizi ad essi collegati (come trasporti e ospitalità) e la produzione dei settori del Made in Italy design-driven, contribuiscono al PIL italiano per il 17,2% (di cui il 6% deriva dalla fruizione del patrimonio culturale e paesaggistico) e comprendono 341mila imprese per un fatturato complessivo annuo di 682 miliardi di euro. Per Sidief, in Italia un quarto del patrimonio immobiliare, residenziale e non residenziale, è di pregio e vale quasi 1.500 miliardi di euro. Numeri che richiedono un’attenta co-progettazione da parte del pubblico e del privato, anche facendo leva sulle nuove risorse del Pnrr.

Paola Pierotti
approfondisci

5 Luglio 2019    Francesco Fantera    Lettura : 3 minuti

0
mld di euro investiti

Superbonus 110%, nel 2021 attivati 153mila posti di lavoro

Centro Studi Cni: gli incentivi contribuiranno alla formazione di oltre 12 miliardi di Pil


N

el 2021 gli incentivi contribuiranno alla formazione di oltre 12 miliardi di Pil e attiveranno 153.000 posti di lavoro. La spesa sarà sostenibile almeno fino al completamento degli interventi previsti dal Pnrr. Questi i principali risultati di un’analisi elaborata dal Centro Studi del Consiglio nazionale degli ingegneri italiani. «Un’analisi di questo tipo non può, tuttavia, soffermarsi solo sugli aspetti economici. I Superbonus potrebbero consentire di attivare un virtuoso processo di rigenerazione del patrimonio edilizio con benefici sociali importanti», spiega Armando Zambrano, presidente del Cni.

Francesca Fradelloni

I dati sono incoraggianti: nel caso in cui si dovesse raggiungere nel 2021 una spesa per Superbonus 110% di poco più di 9 miliardi di euro, si attiverebbe nel sistema economico un livello di produzione che supera il doppio di tale valore.

le iniziative

Concorsi di architettura in Italia: 10 anni di lavoro, il bilancio delle tre piattaforme

A Milano un’iniziativa promossa con il Cnappc: luci, ombre e prospettive

S

essantacinque concorsi sulla piattaforma del Cnappc, 53 su Concorrimi e 64 su Archibo: sono questi i numeri delle competizioni bandite nel Paese in 10 anni di lavoro. Oltre 760 milioni di euro di opere solo per la piattaforma nazionale, e oltre 3mila concorsi pubblicati. «Un tema strategico» quello dei concorsi per il presidente del Cnappc Francesco Miceli, che lo potrà diventare ancora di più con i fondi del Pnrr, come sottolinea anche Mazzoleni, presidente dell’Ordine di Milano, che parla di «premialità in termini tempo per quelle Pa che scelgono il concorso» se si vorrà garantire la centralità e la qualità del progetto, oltre che accessibilità e trasparenza. Questi i temi al centro di un dibattito che si è tenuto nei giorni scorsi a Milano nella sede dell’OAMi.

Chiara Brivio
Approfondisci
  • 522%

    Usa

  • 509%

    Regno Unito

  • 476%

    italia

  • 26800%

    Totali

65
i concorsi su Cnappc
53
i concorsi su Concorrimi
64
i concorsi su Archibo

Memoria, Progettisti Associati vince il concorso per il centro visitatori di Campo Fossoli

Al Maxxi la mostra con i quattro progetti finalisti. Lavori al via nell’autunno del 2022

P

rogettisti Associati, Studio Macola, Andrew Berman Architect, Gandolfi e Mura Architetti Associati: sono loro i 4 finalisti del concorso internazionale di progettazione per il nuovo Centro visitatori del Campo di Fossoli (a Carpi in provincia di Modena), luogo della memoria collettiva tra i più significativi, intensi e drammatici della storia d’Italia, ultima stazione per migliaia di ebrei e antifascisti prima della deportazione nei lager nazisti.

I loro progetti (selezionati tra 38 candidature) sono esposti a Roma al Museo MAXXI dal 13 al 31 ottobre 2021 nella mostra “Il Campo di Fossoli tra memoria e progetto”, promossa da Fondazione Fossoli, Comune di Carpi in collaborazione con MAXXI Architettura. I lavori per la realizzazione del nuovo centro visitatori (su progetto dei vincitori della gara, lo studio di Sassuolo Progettisti Associati) inizieranno nell’autunno del 2022.

Paola Pierotti
Approfondisci

grandi eventi

Expo Dubai 2020 sotto la lente italiana: storytelling e monumentalità

Intervista a Matteo Gatto, ex direttore Expo2015, ora in campo a Dubai
A

Dubai si è cercata una terza via tra l’innovazione tematica ed esperienziale dei contenuti, già avviata a Milano, e la monumentalità delle esposizioni che hanno preceduto l’appuntamento italiano del 2015, com’era accaduto a Shanghai o ad Aichi. A Dubai si apprezzano i grandi investimenti, la magnificenza dell’architettura, la sintesi tra tecnologia, design e racconto». Matteo Gatto, architetto milanese, ex direttore Expo Milano 2015 ed ex direttore Arexpo, è in campo per Expo 2020 con 40 padiglioni: uno nazionale, quello italiano in team con Carlo Ratti, Italo Rota e FM Ingegneria e altri 39 tematici.

Intervistato da thebrief, Gatto racconta cos’è questa esposizione internazionale che ha aperto i battenti il 1° ottobre, il made by italians, senza tralasciare qualche input per la definizione della candidatura per Expo Roma 2030.

Paola Pierotti
approfondisci

5 Luglio 2019    Francesco Fantera    Lettura : 3 minuti

sostenibilità

Bollino green per la nuova Casa Angelini firmata Studio Transit

A 15 anni dal concorso per la nuova sede romana, l’efficienza dell’investimento misurata con i dati

A

lla nuova Casa Angelini la certificazione Leed Platinum. Nel bilancio di sostenibilità pubblicato dalla multinazionale nota nel settore della farmaceutica, anche i dati sull’headquarter di Roma, progettato dallo Studio Transit con l’architetto Enzo Pinci e traguardato lo scorso anno dopo vari stop&go. Ridotti del 35% i consumi energetici, del 69% di consumi idrici, ed è del 20% la percentuale di materiali riciclati utilizzati per la realizzazione della sede. Efficienza e sostenibilità le parole chiave di questo progetto, che si estende su un'area di 30mila metri quadrati.

Chiara Brivio
Approfondisci
riduzione dei consumi energetici
35%
riduzione dei consumi idrici
69%
materiali riciclati
20%
0
gli artisti coreani che hanno contribuito

La grafica urbana di segno italiano ricolora il waterfront di Busan

La metropoli coreana ha ripreso vita dopo l’emergenza sanitaria, grazie alla creatività e alla cultura


È

dello studio milanese Migliore + Servetto il “Waterfront Door/ Into the Ocean”, un ampio intervento di grafica urbana che si estende per 500 metri lungo la fascia costiera nel quartiere di Suyeoung, a Busan, nella Corea del Sud.

Un percorso ritmato che parla di natura marina e di relazione tra persone, un luogo che invita ad essere abitato, guardando però sempre a un nuovo e più contemporaneo concetto di spazio urbano. Quello che appare è una sorta di tappeto urbano capace di guardare alla città come “casa collettiva” e così ridisegnarla.

Francesca Fradelloni

Promosso dal Ministero coreano della cultura, dello sport e del turismo, l’intervento ha coinvolto la galleria d’arte Art SoHyang che, con l’apporto di 40 artisti coreani, ha realizzato un grande pattern marino dove la creazione di zone di sosta, in rispetto del distanziamento sociale, diventa occasione per ridefinire il waterfront.

real estate

Roma 2030. Cercasi reputazione e metodo per attrarre capitali e progetti

Dal forum di Scenari Immobiliari, il dibattito sulle prospettive per la capitale
F

are squadra, e soprattutto fare marketing della città, tendere alla trasparenza e alla certezza dei tempi e delle condizioni, non restare sugli standard del passato, ma portare innovazione nei prodotti. Contribuire come società civile alla costruzione di un metodo, per scaricare a terra visioni e progetti. Poter contare su una macchina amministrativa efficiente.

A pochi giorni dalle elezioni amministrative developer, operatori e investitori scommettono su Roma. Il dibattito è stato aperto alla 29esima edizione di Scenari immobiliari a Santa Margherita Ligure. Tra gli altri si sono confrontati due operatori rappresentativi del mercato internazionale, come Mario Abbadessa (Hines Italy), e del mercato domestico, Manfredi Catella (Coima).

Paola Pierotti
approfondisci

5 Luglio 2019    Francesco Fantera    Lettura : 3 minuti

Social media


PPAN lavora costantemente con le piattaforme social, divulgando i propri contenuti e sviluppando campagne di comunicazione per conto dei clienti.

Iscriviti alla nostra newsletter
Unisciti alla nostra community

News

27 Novembre 2018    Redazione    Lettura : 3 minuti

Yacht design, gioco di squadra tra ricercatori, imprenditori e progettisti

Flessibilità e adattabilità al lavoro in team sono quindi entrate a far parte delle caratteristiche necessarie per emergere nel mondo dello yacht design

Yacht e architettura. Per i non addetti ai lavori due mondi distanti e senza punti di contatto; per i progettisti, un settore ricco di opportunità che da sempre vede la commistione di più professionalità, fra le quali spicca quella dell’architetto.

Approfondisci

3 Marzo 2019    Redazione    Lettura : 5 minuti

Dalla città di Prato al caso ENI, cosa può fare chi punta sul driver della circolarità

Al Festival della città toscana, idee, storie e best practice che coinvolgono pubblico e privato.

Recò Festival è l’occasione per rimettere le città, con i loro contenuti e contenitori, al centro dell’agenda politica. «La manifestazione del 15 marzo, Global strike for Future – ha commentato l’europarlamentare Simonà Bonafè tra gli autori del nuovo pacchetto normativo Ue – ha riacceso un faro sull’urgenza drammatica delle questioni che riguardano la sostenibilità ambientale.

Capita che troppo spesso si parli di economia circolare a sproposito.

Bisogna cambiare approccio in tutto, per dare vita ad un nuovo sistema di produzione. Se ci si limita a considerare questo argomento nell’ambito di una politica dei rifiuti perdiamo l’ultimo treno. Grazie all’innovazione tecnologica, la circolarità può essere l’unico driver per una politica industriale sostenibile».

Approfondisci

29 Marzo 2019    Elena Pasquini    Lettura : 2 minuti

Non solo investitori: il Mipim dei professionisti

Dai progettisti agli avvocati tra barche, presentazioni e soluzioni interattive tra gli stand del Palais du Festival

La contaminazione è di casa al Palais du Festival di Cannes nei giorni del Mipim: professioni, ruoli, territori, mission e vision. Nazioni, città, studi di progettazione nei padiglioni della kermesse internazionale si alternano alle catene alberghiere, ai rappresentati delle università e agli studi legali. Nel porto turistico sono numerosi gli yacht attraccati su cui sventolano le […]

Approfondisci