07-07-2020 Redazione 1 minuti

A Carron i lavori del nuovo Hotel Bvlgari Roma

Committente Edizioni Property, architettura firmata da Antonio Citterio e Patricia Viel

Come anticipato da PPAN, il nuovo Hotel Bvlgari Roma, firmato Antonio Citterio e Patricia Viel sarà realizzato dall’impresa Carron. A commissionare l’intervento è Edizioni Property, proprietaria dell’edificio storico dove sorgerà il cinque stelle lusso, situato nel cuore della capitale, al centro di Piazza Augusto Imperatore e a ridosso delle centralissime via del Corso e via del Babuino.

Il team di Carron curerà la trasformazione dell’intero edificio Bvlgari Roma: 20mila metri quadrati che ospiteranno 114 stanze, il rinomato “Ristorante Niko Romito” curato dallo chef stellato, il “Bvlgari Bar”, una spa di 1.000 metri quadrati dotata di una piscina indoor e una palestra d’avanguardia e, per la prima volta, una Reading Room in cui poter sfogliare una collezione di preziosi volumi dedicati al mondo della gioielleria.

Il progetto conferma l’ampio raggio d’azione del gruppo veneto – che ha chiuso l’esercizio 2019 con un portafoglio lavori pari a 913 milioni di euro – e la sua attitudine a penetrare il mercato dell’hotellerie di alto livello. In passato l’azienda ha realizzato, sempre a Roma, i lavori di ristrutturazione dell’Hotel Eden in via Ludovisi e dell’Hotel Locarno per poi curare la trasformazione di uno dei palazzi simbolo del centro storico di Trieste, l’ex sede della compagnia assicurativa Ras, nel prestigioso hotel DoubleTree by Hilton.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Redazione
Articoli Correlati
  • Il dibattito pubblico velocizza le opere. Lo dicono le imprese

  • Nella Capitale ricadute sociali per 144 miliardi entro il 2050

  • Riqualificare il patrimonio dello Stato, il piano del Demanio per il prossimo triennio

  • Boom di appalti integrati e di liberi professionisti, i numeri del 2023