Le tre carte di FS Sistemi Urbani: Scalo Farini, Tiburtina e Lingotto

22-03-22   I   | Lettura : 3 Minuti

Milano, Roma e Torino, gli investimenti portati all’attenzione degli investitori internazionali
I

l Mipim 2022? «Un'occasione fondamentale per prendere contatto con gli operatori presenti in fiera e per restare aggiornati sulle dinamiche del mondo del real estate. Abbiamo avuto la possibilità di presentare, in accordo con gli enti locali, tre importanti opportunità di investimento a Milano, Torino e Roma che hanno catturato l'attenzione degli investitori con cui abbiamo avuto modo di interagire. Le informazioni maggiormente richieste erano inerenti all'orizzonte temporale dei progetti e alle attività introdotte dalla società per mitigare il rischio di investimento ed attrarre il maggior numero di investitori». Sergio Salvio, Cfo e Cio di FS Sistemi Urbani sintetizza così il punto di vista di FS Sistemi Urbani a valle dell’appuntamento di Cannes. Ed è stato proprio il Gruppo FS ad accendere un riflettore sulla Capitale, considerando che per l’edizione 2022 Roma e il Mezzogiorno sono stati i grandi assenti del capitolo Italia.

Quartieri ad uso misto. «Ci riteniamo molto soddisfatti del lavoro svolto e dei risultati ottenuti. Non sono infatti mancate occasioni di confronto con operatori nazionali ed internazionali che ci hanno fornito importanti spunti di riflessione. Gli operatori presenti ­– raccontano dal team FS Sistemi Urbani ­– hanno mostrato un notevole interesse verso i nostri asset, vista la loro complessità e l'opportunità unica di poter contribuire a migliorare interi quartieri di grandi città con sviluppi a uso misto».

Il progetto di punta del Mipim 2022 è stato l'ex scalo ferroviario di Milano Farini, il principale asset nel portafoglio della società, che verrà messo a gara nei prossimi mesi assieme allo scalo di San Cristoforo. Superficie territoriale complessiva dei due asset pari a 540.000 mq oltre 362.000 mq di volumetrie da sviluppare. Numeri che ne fanno uno dei principali progetti immobiliari d'Europa. Si aggiunge Torino Lingotto - Parco della Salute, Ricerca e Innovazione: un'area che andrà a inserirsi in un grande progetto di sviluppo in ambito medicale e scientifico che comprenderà, tra le altre cose, la realizzazione del più grande ospedale della città, che dovrà integrarsi con i recenti sviluppi nella zona, tra cui il nuovo quartier generale della Regione Piemonte e il Green Retail park Green Pea.


Il progetto di punta del Mipim 2022 è stato l'ex scalo ferroviario di Milano Farini


Infine, ancora, Roma Tiburtina: progetto con il quale FS Sistemi Urbani intende rilanciare gli investimenti real estate nella Capitale attraverso lo sviluppo di un'area dalle immense potenzialità, accanto all'omonima stazione ferroviaria dell’alta celocità. «Si tratta di una delle più estese aree ferroviarie disponibili alla riconversione all’interno del centro cittadino, già oggetto di alcuni rilevanti investimenti, che - spiegano da FS Sistemi Urbani - verrà presto riattivata con una variante urbanistica che prevedrà lo sviluppo di un mix di funzioni con un grande parco urbano che legherà la stazione e le aree ad essa afferenti con il quartiere di Pietralata».

Logistica. E come evidenziato dall’avvocato Guido Inzaghi dello studio legale Belvedere Inzaghi & Partners (in un’altra intervista a thebrief) è stata la logistica, sia tradizionale che di ultimo miglio, la funzione più ricercata tra gli operatori. In generale però, commentano da FS Sistemi Urbani «abbiamo incontrato operatori con esigenze molto diverse tra loro e abbiamo riscontrato un forte interesse verso opportunità di investimento attrattive e realistiche, sia ad uso misto che non».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Accetto
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Accedendo a questo sito, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra pagina sulla Privacy Leggi di più
Biennale Venezia scali Milano comunicare l'architettura Salone del Mobile e fuorisalone
Reggio Emilia, Italo Rota riscrive il concetto di museo partecipato
Locanda Officina Monumentale: da cascina a hub per gli artigiani 4.0
Architettura per i giovani. Pronto il Rondò dei Talenti a firma cm2 associati
rigenerazione urbana le iniziative le competizioni innovazione i protagonisti la scuola
Il nostro Paese alla Biennale di Venezia. Chi c'era in lizza?
Fosbury Architecture, ecco chi cura il prossimo padiglione Italia
Biennale Architettura 2023, con la Lokko l'Africa come laboratorio del futuro