11-11-2021 Redazione 3 minuti

La leva della cultura e la visione della Pa, il borgo di Castiglione Olona si rilancia grazie ai fondi regionali

Un milione di euro, erogato nell'ambito del bando sui centri storici

Quando si parla di rilancio del sistema economico locale partendo dal patrimonio storico, culturale e naturale, il Comune di Castiglione Olona ha una storia da raccontare. Il borgo quattrocentesco, nella Valle dell’Olona in provincia di Varese, sta studiando per il suo riscatto, e potrà contare ora su un contributo di quasi un milione di euro, erogato dalla Regione nell'ambito del bando sui centri storici.

«I soldi verranno destinati al recupero di due edifici storici e una strada», spiega il sindaco del paese Giancarlo Frigeri. «Casa Scurati sarà oggetto di interventi sia sull’edificio che sul giardino, un anfiteatro naturale con vista sulla Collegiata. Sarà di nuovo utilizzabile la Sala Consiliare nel cuore del borgo, ora chiusa, perché inagibile e infine ci sarà il rifacimento della via (storica) di accesso, dove prevediamo una diversa pavimentazione. Quest’ultima sarà un’opera molto costosa dovendo prevedere i sottoservizi. A questa somma vanno aggiunti i 200mila euro ricevuti per la riqualificazione del vecchio cinema a cui stiamo già lavorando e che sarà pronto entro il 2022», conclude il primo cittadino.

«Non una città di pietra e di edifici, ma è una città fatta di persone, una città delle relazioni che bisogna continuare a vivere. Questa è una nuova chance per la cittadina. Dobbiamo unire gli sforzi, sia pubblici che privati. Dobbiamo tutelare il tessuto storico e culturale per aumentare l’attrattività del borg, creare un futuro sostenibile per la comunità con nuove forme di economia», interviene l’assessore alla Cultura Cristina Canziani.

Castiglione Olona è “L’isola di Toscana in Lombardia”. Così Gabriele D’Annunzio definiva il comune lombardo di 7.641 abitanti con un borgo storico abitato da 310 persone.

Il suo patrimonio culturale e immobiliare è di grande valenza a scala regionale e nazionale. Proprio questi beni rappresentano la vera ricchezza del centro storico, noto ai più per l’iconico complesso della Collegiata, meta ogni anno di oltre 10mila turisti italiani e stranieri. Dalla Collegiata al palazzo Branda Castiglioni, ma anche il Parco Rile-Tenore-Olona dove si trova il monumento naturale “Gonfolite e Forre dell’Olona”, le peculiarità storiche e naturali di questo paese lombardo sono straordinarie.


Ripensare e riqualificare questi luoghi con nuovi interventi, è un modo per far risplendere tutto il territorio della valle dell’Olona e per fare in modo che si sostenga una comunità, con ricadute sia culturali che economiche.


Un nuovo umanesimo per Castiglione. «Grazie al contributo di Regione Lombardia, che verrà destinato in parte al recupero di Casa Scurati – ha spiegato Francesca Brianza, consigliere della giunta Fontana – il borgo antico potrà arricchirsi di nuovi ambienti per la ricettività, il ristoro e di nuovi spazi per i più piccoli. Altre risorse verranno destinate ad opere di conservazione della bellissima sala consiliare e alla riqualificazione di via Mazzini che dà accesso al borgo. Voglio ricordare che c’è un grande sforzo di progettualità, uno sforzo collettivo, perché i grandi cambiamenti non si fanno da soli, ma solo in rete».

«L’obiettivo – ha aggiunto la vicepresidente del consiglio regionale – è far rinascere questi luoghi alcuni dei quali, purtroppo, versano in stato di abbandono così da creare nuove opportunità di lavoro per i giovani e generare importanti ricadute economiche su tutto il territorio».

I centri storici e i loro territori, le comunità locali e il senso di ospitalità, le tipicità locali e il lavoro: i borghi esprimono capacità resilienti importanti. Attorno all'obiettivo di un modello di sviluppo locale sostenibile, equo, rispettoso dei luoghi e delle persone e attento alla valorizzazione delle identità locali si sviluppa un altro modo di fare economia. E Castiglione Olona, questo lo ha capito molto bene.

PPAN ha collaborato con il Comune di Castiglione Olona come content partner per la partecipazione al bando indetto dalla Regione Lombardia

In copertina: centro storico del borgo di Castiglione Olona. Ph. ©Matteo Lovito

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Redazione
Articoli Correlati
  • Boeri: Roma “città-mondo”, ma anche un “mondo di città”

  • Ombre su Pnrr e Giubileo: la lentezza si aggiunge al deficit di risorse

  • Tra rigenerazione e natura, i nuovi Mulini Mandelli firmati da Thun

  • Pnrr per Roma: 865 milioni di appalti andati a gara nel 2023