27-09-2016 1 minuti

Cdp lancia il concorso per il recupero dell’ex ospedale San Gallo di Firenze

Montepremi di 65mila euro con premio di 25mila euro al vincitore

Al via il concorso di progettazione promosso da Cdp Investimenti per il compendio dell’ex ospedale militare San Gallo. La gara, che terminerà il 4 novembre, è aperta sia a soggetti singoli che a raggruppamenti temporanei. Obiettivo del bando quello di individuare una proposta progettuale per il recupero e riuso dell’immobile nel rispetto delle caratteristiche storico-architettoniche del complesso immobiliare. 

In linea con le iniziative promosse a Roma nell’area di Guido Reni, assegnata al team guidato da Paola Viganò, e di quelle promosse a Bergamo in cui si sono distinti gli spagnoli Ebv Barozzi Veiga, nuovo concorso per la rigenerazione urbana promosso dal gruppo Cdp.

A Firenze si cercano suggerimenti per delineare un mix di funzioni per la struttura ed eventuali indicazioni progettuali per le scelte previsionali del Regolamento Urbanistico. L’immobile, nato dalla fusione di due monasteri risalenti al XII secolo, è stato trasformato in ospedale militare nel 1861 e ha successivamente subito una serie di ampliamenti e adattamenti funzionali che hanno fortemente compromesso la struttura. Il concorso sarà articolato in due fasi: la prima di candidatura con invio di curriculum e proposta e la seconda di progettazione da parte dei tre gruppi selezionati. Al vincitore e a ciascun concorrente selezionato per la seconda fase, verrà riconosciuto un rimborso rispettivamente di 25mila euro e di 20mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli Correlati
  • Con la Milano Design Week volano i prezzi degli affitti brevi

  • Diversificazione, industrializzazione dei processi e organizzazione. Chi è Dba Group

  • A Milano una high line come a New York, il futuro secondo FS Sistemi Urbani

  • Castel Sant’Angelo avrà il sottopasso: lavori del Giubileo al via ad agosto