Concorsi, ad Archistart Studio la nuova scuola di Marene

30-06-2023 Redazione 2 minuti

Opera da 6,2 milioni di euro, vincitore su 100 altre candidature

Scuole e architettura, si allunga l’elenco dei progetti italiani nati da concorsi. In Piemonte Archistart Studio si è aggiudicato il concorso europeo di progettazione in due gradi per il nuovo polo scolastico di Marene (Cn), che ospiterà la primaria e la secondaria di primo grado. Vincitore tra 100 candidature, per un’opera da 6,2 milioni di euro.

La scuola come centro civico e propulsore di rigenerazione urbana e sociale per Marene, l’opportunità di fornire alla città piemontese un nuovo parco pubblico multifunzionale e un civic center. La proposta progettuale punta a valorizzare, in primo luogo, l’inserimento urbanistico dell’edificio all’interno del lotto assegnato, dopo un’approfondita analisi del contesto e dell’attuale assetto di viabilità e spazi pubblici. Questo perché per Archistart Studio (si legga l’intervista su thebrief ) la qualità architettonica nasce, innanzitutto, dalla permeabilità con gli spazi pubblici circostanti. Oltre agli spazi per la formazione, una palestra, la biblioteca, ampie aree verdi dedicate anche allo svolgimento della didattica all’aperto, laboratori e aule studio.

L’organismo edilizio è articolato intorno a due corti, una di destinazione tendenzialmente pubblica, tra Civic center e laboratori. L’altra più protetta intorno alle aule con recinzioni permeabili per favorire il dialogo tra spazi scolastici ed extrascolastici. Le due corti definiscono spazi protetti per lo svolgimento delle funzioni collettive e stabiliscono una relazione fisica diretta col parco scolastico. Questo dialogo dinamico con gli spazi verdi diventa elemento didattico e di sensibilizzazione verso un nuovo rapporto col paesaggio. Il progetto si inserisce nell’ambito di ricerca sviluppato da Archistart Studio sull’edilizia scolastica, che cerca nuovi approcci per garantire ambienti favorevoli all’apprendimento e nuove funzioni che permettano di sposare attività scolastiche e iniziative pubbliche.

Chi sono i professionisti di Archistart. L’approccio urbano dei progetti per nuove scuole innovative ha consentito di valorizzare le esperienze del collettivo in ambito di rigenerazione urbana.


Composto 20 professionisti, con sede a Lecce e Milano, lo studio Archistart è al lavoro in tutta Italia con vari progetti Pnrr.


Ha anche all’attivo diverse aggiudicazioni in concorsi e gare di progettazione per rigenerazioni, riqualificazioni e riconversioni urbane. Tra queste: ex Galateo a Lecce; ex centrale elettrica a Sassari; ex Cassa mutua artigiani da destinare a residenza universitaria a Brindisi; Porta Napoli a Taranto; l’area costiera a Castellaneta marina (Ta); la scuola secondaria di primo grado Ic Polo 3 Pantaleo Ingusci a Nardò (Le) in partnership con Ati project.

In copertina: progetto nuovo polo scolastico di Marene (Cn) rendering ©Archistart

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Redazione
Articoli Correlati
  • Giovani progettisti firmano la scuola del futuro di Brescia

  • Edilizia scolastica al palo: fermo il 40% dei progetti Pnrr

  • Futura, a Vittorio Grassi due scuole a Fidenza e Albaredo d’Adige

  • Mantova Hub, pronto il Mantegna, 900 alunni e 12 milioni di opere