29-11-2016 3 minuti

Dal Cnappc al Dedalo Minosse, con Enea e YAC cinque concorsi per i più giovani

Campus Archizinc cerca idee per la riqualificazione di un edificio esistente, YAC per riabilitare una rocca medievale in struttura turistica

Dal Premio Raffaele Sirica promosso dal Cnappc alla sezione 'giovani' del premio Dedalo Minosse, iniziative mirate alla progettazione e alla scrittura: cinque nuove opportunità per giovani progettisti (ma anche giornalisti) impegnati sui temi dell'architettura, della sostenibilità, del recupero dell’esistente e della valorizzazione culturale.

Si rivolge a studenti universitari di Architettura e Ingegneria di tutta Europa la quarta edizione del concorso Campus Archizinc che quest’anno ha come titolo "Costruire intorno a …". Un invito mirato alla tutela del patrimonio abitativo esistente. C’è tempo fino al 12 giugno 2017 per consegnare una proposta di valorizzazione e riqualificazione di un edificio esistente.

Trasformare una rocca medievale in una struttura turistica di richiamo internazionale, fondendo architettura e natura, intervento contemporaneo e preesistenza storica. Questo è l’obiettivo della selezione Castle Resort lanciata da Young Architects Competitions con scadenza il 3 marzo 2017 e destinata a progettisti con meno di 35 anni. Oggetto del concorso è l'area del Castello di Roccamandolfi in provincia di Isernia.

Anche il Consiglio Nazionale degli Architetti è pronto per lanciare il nuovo bando del Premio Raffaele Sirica (sarà pesentato il 3 dicembre a Napoli in occasione di Arkeda 2016). La nuova edizione del Premio selezionerà professionisti di età inferiore ai 30 anni. "I temi di quest’anno – anticipa il Cnappc – sono di carattere fortemente culturale e vanno dall’architettura al paesaggio, dall’arte alla storia, con una particolare attenzione ai luoghi, alle tradizioni costruttive, alla filiera della produzione dei materiali da costruzione e di finitura". Due anni fa, nell’ultima edizione, il Premio Sirica è stato assegnato a Spoon City che ha sviluppato l’idea di una piattaforma meritocratica, che facilita l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, “dove gli architetti possono candidarsi descrivendo le proprie competenze al meglio e gli studi o le aziende del settore possono richiedere qualsiasi tipo di servizio di architettura con la garanzia di ricevere un risultato conforme alle loro richieste”.

Promosso da ALA – Assoarchitetti e dalla Regione del Veneto, il Premio Internazionale Dedalo Minosse promuove la qualità dell'architettura, analizzando e sottolineando il processo progettuale e costruttivo, nonché le figure che determinano il successo dell'opera: l'architetto e il committente, gli esecutori (le imprese) e i decisori (le pubbliche amministrazioni). La giuria della decima edizione assegnerà due premi ad under 40, Dedalo Minosse – OCCAM ad un committente che abbia incaricato un giovane architetto libero professionista di un qualsiasi Paese e ALA Assoarchitetti ad un committente di qualsiasi Paese, che abbia incaricato un giovane architetto italiano libero professionista. La scadenza per l’invio dei materiali è 17 febbraio 2017.

Non solo concorsi per progettisti, ma anche per giornalisti che trattano argomenti di sostenibilità ambientale. Il Premio giornalistico Italia in Classe A – Premio Energia Intelligente di Enea è destinato a giornalisti di massimo 25 anni. L'agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile ha lanciato un premio giornalistico “per valorizzare i servizi su l’efficienza energetica e i temi ad essa correlati, quali l’uso responsabile e sostenibile dell’energia, il risparmio energetico sia in ambito pubblico che in quello privato nell’industria nei trasporti, nell’edilizia e nel terziario”. I contributi dovranno essere corredati da un abstract e inviati entro il 31 dicembre 2016 attraverso il portale di riferimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli Correlati
  • Castel Sant’Angelo avrà il sottopasso: lavori del Giubileo al via ad agosto

  • Bando Futura, deamicisarchitetti firma l’Itis Leonardo da Vinci di Parma

  • Tall buildings, l’importanza di valorizzare lo spazio pubblico

  • Umberto Lebruto speech SCALO FARINI

    Ex scali Farini e San Cristoforo a Milano, decolla la procedura di vendita