26-01-2017 1 minuti

Netflix lancia una web serie sul design, gli architetti sono rappresentatati da Bjarke Ingels

Otto puntate online da febbraio, tra le altre professioni protagoniste anche quelle dei fotografi e degli illustratori

La grande ingegneria e la grande architettura sbarcano in tv. A pochi giorni dalla presentazione del documentario di Sky Arte Hd dedicato all’Industrial design con un focus sul colosso Permasteelisa, azienda leader mondiale nella realizzazione di involucri architettonici, si attende l’avvio della serie “Abstract, the art of design” su Netflix. Otto episodi che dal 10 febbraio andranno a raccontare il mondo del design e l’influenza dei professionisti del settore nella vita quotidiana delle persone.

Nel trailer compaiono tra le varie creazioni degli artisti anche alcune opere architettoniche come il complesso residenziale 8 House a Copenaghen o l’installazione temporanea della Serpentine Pavillion realizzata a Londra nell’estate 2016. Entrambe le opere sono dello studio Big, e sarà proprio il fondatore Bjarke Ingels a rappresentare nella web serie la figura dell’architetto.

“Quello che è importante di un oggetto è la storia, il sentimento e la connessione con l’ambiente circostante” racconta la voce narrante del trailer, in cui Ingels compare in volo dal grattacielo a piramide da poco ultimato a New York, VIA 57 West.  

Idee, ispirazione e arte saranno al centro della serie, che vedrà coinvolti oltre all’architetto danese, le “menti più creative e fantasiose” tra cui la graphic designer Paula Scher, l’illustratore Cristoph Niemann, il fotografo Platon, il designer di scarpe per la Nike Tinker Hatfield, il designer di auto Ralp Gilles, l’interior designer Ilse Crawford e la stage designer Es Devlin

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli Correlati
  • Con la Milano Design Week volano i prezzi degli affitti brevi

  • Diversificazione, industrializzazione dei processi e organizzazione. Chi è Dba Group

  • A Milano una high line come a New York, il futuro secondo FS Sistemi Urbani

  • Castel Sant’Angelo avrà il sottopasso: lavori del Giubileo al via ad agosto