08-05-2015 Paola Pierotti 1 minuti

Nuovo headquarter Telecom nelle torri di Ligini all’Eur

Incontro tra Assessorato alla Trasformazione Urbana, Cdp Immobiliare e Telecom. "Progetto da fare. Cantieri entro l’anno."

Incontro tra Assessorato alla Trasformazione urbana, Cdp Immobiliare e Telecom. Cantieri entro l'anno

Archiviato da tempo il progetto con il mix funzionale (a prevalenza residenziale) griffato Renzo Piano, tornano alla destinazione di uffici le Torri di Ligini a l'Eur: 65.000 mq saranno recuperati per la nuova sede centrale di Telecom. "Questa mattina – spiega l'assessore alla Trasformazione urbana Giovanni Caudo – nell'incontro con il responsabile di Telecom Italia Pierfrancesco De Martino, e di CDP immobiliare, proprietario dell'immobile, con il neo-nominato amministratore delegato Giovanni Paviera, abbiamo ufficializzato l'avvio del progetto di recupero che avrà una valenza non solo edilizia ma anche urbana. Lunedì ci sarà già il primo incontro tecnico".

L'obiettivo è aprire i cantieri entro l'anno. "Sarà un progetto di recupero – spiega Caudo – e per il progetto non ci sarà un incarico diretto ma come abbiamo fatto per Progetto Flaminio faremo un protocollo con Telecom perché si possa attivare una procedura di selezione tra più proposte".

Questa iniziativa è fondamentale per sanare una ferita e rilanciare il quartiere dell'E42. "Cancellare un paesaggio tristemente noto per lo stato di abbandono e degrado, era l'impegno preso dal sindaco Marino in campagna elettorale, promessa mantenuta. Il nuovo headquarter di Telecom contribuirà a migliorare l'immagine dell'Eur" ha commentato Caudo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Paola Pierotti
Articoli Correlati
  • Diversificazione, industrializzazione dei processi e organizzazione. Chi è Dba Group

  • A Milano una high line come a New York, il futuro secondo FS Sistemi Urbani

  • Castel Sant’Angelo avrà il sottopasso: lavori del Giubileo al via ad agosto

  • Bando Futura, deamicisarchitetti firma l’Itis Leonardo da Vinci di Parma