30-06-2016 1 minuti

Reside Innovation Call: cercasi startup, progetti e soluzioni per l’abitare

A caccia di idee innovative. The Next Nest seleziona 8 progetti per un think tank

Reside Innovation Call: cercasi imprese, startup, iniziative di ricerca, makers e quanti altri abbiano sviluppato un progetto, anche solo a livello prototipale sul tema dell’abitare. Più nel dettaglio si cercano progetti che abbiano sviluppato un nuovo approccio, modello, prodotto o servizio che offra soluzioni innovative nella filiera, dalla progettazione/costruzione alla gestione degli spazi pubblici e privati, residenziali e non, con particolare attenzione alla sostenibilità del progetto (economica, sociale e ambientale).

Le nuove tecnologie per il risparmio energetico e il controllo dei consumi, la necessità di una nuova socialità che permetta di condividere spazi e accorpare funzioni comuni, spingono a ricercare e indagare soluzioni abitative che possano rispondere al meglio alle rinnovate esigenze delle nostre comunità, sempre più mobili e informate. Soluzioni che diventino i mattoni delle nuove Smart City, delle nuove Smart Home e che siano soprattutto la diretta espressione delle necessità e dei desideri di chi abita questi spazi. Questo il presupposto del bando di selezione promosso da The Next Nest e Innovation Design Lab del Politecnico di Torino, in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano, Reseau Entreprendre, Fondazione Human Plus, per riunire intorno a una tavola rotonda idee e best practice per confrontarsi sui temi dell’abitare e sul ruolo che progetti innovativi possono avere sul futuro di questo settore.

“Crediamo che solo attraverso lo studio e la ricerca di case history innovative, con il loro confronto e la condivisione – affermano i promotori di Reside Innovation Call – sia possibile proporre sistemi costruttivi, modelli urbani, modelli economici e nuove offerte di servizi e prodotti che siano sempre più vicine alle richieste della collettività migliorandone la sua qualità di vita e risvegliando l’interesse e la volontà di investire nel futuro dello spazio che ci circonda”.

Il bando prevede la selezione di otto progetti che saranno invitati a presentare i loro lavori nello spazio che la XX1 Triennale Esposizione Internazionale di Milano ha assegnato alla mostra The Next Nest, in un evento dedicato. La call chiuderà a mezzanotte del 24 luglio 2016. Le startup selezionate saranno informate entro il 10 agosto 2016. L’evento di presentazione e confronto sarà il 9 settembre 2016, Expo Gate – Sala Leonardo – Via Beltrami 1, Milano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli Correlati
  • A Torino nasce Borgo Hermada: rigenerazione urbana ed edilizia sulla collina

  • ANCE-ACER

    Giubileo 2025 spa rassicura l’edilizia romana: «Gare veloci e trasparenti»

  • La rigenerazione urbana è anche sociale. E passa dagli impianti sportivi

  • Caserma Garibaldi, cortile. Progetto di Beretta Associati

    Il presidio garibaldino di Milano diventa ateneo sostenibile